Tanto è il materiale che ormai passa in rete. Questa rubrichetta settimanale vuole segnalare le cose più interessanti e degne di nota della settimana.

  • Il Magnifico Puzzone. Come diventare vinoverista (lesson one)
    Fiorenzo Sartore [blog: Intravino e Dario enotecario] compila una "non rituale" nota di degustazione su un "vino vero", un Nebbiolo dell'azienda Erbaluna, il Nebbiolo Langhe 2008. Oltre al pezzo scritto con la solita verve ironica di Fiorenzo, sono i commenti al post che riaprono il dibattito sulle puzze autentiche di certi vini veri, o forse no. A voi farvi un'idea.

  • I vini austriaci della European Wine Bloggers Conference
    Grazie alla notevole organizzazione prodotta da Austrian Wine, ente di promozione del vino austriaco e sponsor della suddetta conferenza di bloggers, ci è stato possibile avere una significativa esperienza delle varie produzioni austriache, non solo nelle degustazioni libere organizzate all'interno della manifestazione, ma anche nei vari tour che nei giorni successivi alla conferenza si sono svolti in praticamente ognuna delle denominazioni austriache. Segnalo due post di Arnold Waldstein:
  • The Man Who Washes the Grapes ("L'uomo che lava l'uva")
    Elisabetta Tosi [blog: PalatePress e VinoPigro] "esporta" su PalatePress l'interessante storia della lavatrice per uve di Mario Pojer, della cantina Pojer & Sandri di Faedo, Trento. E' un'innovazione che suscita sempre interesse: come ulteriore contributo, segnalo che nel 2007 pubblicai su Aristide una video conversazione con Mario Pojer, disponibile alla visione qui.
  • ———————-
    Segnala questo post su Wikio, clicca qui: