Winefuture Rioja2009 "Ho grandi aspettative circa Winefuture. Conosco molte persone nel mondo del vino e avremo modo di analizzare, tra i vari argomenti, le relazioni tra le componenti del vino e i consumatori attraverso i media e i blog. La questione è sempre più importante dal momento che la tecnologia fornisce strumenti per imboccare questa linea di comunicazione".

Chi parla è Jancis Robinson, la wine writer britannica, internazionalmente stimata e apprezzata. Chi può seguire il suo sito, JancisRobinson.com, e le pagine a pagamento "Purple pages", sa quanto abbia investito sulla comunicazione online la Robinson e la sua redazione, soprattutto negli ultimi due anni.

Per questo, e tanti altri motivi, sarà interessante seguire Winefuture-Rioja '09, la conferenza internazionale organizzata da The Wine Academy nella città spagnola di Logroño, Rioja, i prossimi 12 e 13 novembre. Winefuture attende un migliaio di professionisti del mondo della comunicazione, della produzione e commercializzazione del vino, provenienti da 40 paesi.

Mentre l'evento topico ruoterà attorno alla degustazione "Grand Tasting" condotta dal wine critic statunitense Robert Parker Jr. (20 vini internazionali basati sul vitigno Grenache, 530 degustatori registrati, 20 sommelier, 600 bottiglie, 10.700 bicchieri Riedel), il vostro reporter (in compagnia di Elisabetta Tosi, Vinopigro) si dedicherà al ricco programma di conferenze e panel che affollano le due giornate.

Imperdibili quelle dedicate a "Internet e vino" (relatori: Gary Vaynerchuk, Juan Such Juan, Ryan Opaz), "Media, wine writers and the future of the industry" (relatori: Gary Vaynerchuk, José Peñín, Oz Clarke, Steven Spurrier, Rafael Ansón, Jancis Robinson) e "Challenges & Opportunities for the wine industry" (relatori: Jancis Robinson, Robert Parker, Justin Howard-Sneyd, Jorge Ordoñez, Don St. Pierre, Paul Pontallier, Christopher Cannan, Mel Dick).

Se poi resterà del tempo, vedrò di dedicarne alla esposizione vinicola internazionale, con almeno 150 cantine da 45 aree differenti di produzione.

Se l'annunciata disponibilità di accessi wireless a Internet sarà confermata, potrete seguire una cronaca "in diretta" delle conferenze di Winefuture. In ogni caso, seguiranno commenti e immagini nelle prossime giornate qui su Aristide.