Brindisi_blogger_panFlash su fatti, incontri, eventi, del Vinitaly 2007.

Corporazione Wine Blogger? (2)
Ma sì, continuiamo a suonarcela e cantarcela. Registrati altri passaggi allo stand del Consorzio del Soave che ha voluto ospitare il Wine-net Meeting Point @ Vinitaly 2007, organizzato in collaborazione con Aristide per offrire un punto di incontro intorno a qualche tavolo e alcuni bicchieri di Soave o Durello per gli assetati wine blogger giunti al termine di una dura giornata di peregrinazioni al Vinitaly. In ordine sparso: Stefano Berti (blog aziendale Stefano Berti), Max Cochetti (Wino, ovvero Marketing di vino), Terry Hughes alias Domenico Terenzi (Mondosapore), i fratelli Ingrosso (Vino24.TV Blog), Lorenzo Lombardi e Massimiliano Perbellini (Wineplanet.it), Mirco Mariotti (Blog & Wine), Maria Grazia Melegari (Soavemente…), Luca Risso (TheWineBlog.net), Elisabetta Tosi alias Lizzy (VinoPigro).

Atmosfera divertita e rilassata, ancora una volta il vino ha fatto bene il suo lavoro!

Soldati_al_vinitaly
Il ricordo a Mario Soldati

Poche ma qualificate persone hanno voluto essere presenti al breve momento dedicato a "I paesaggi del vino e della gastronomia – un ricordo di Mario Soldati nel centenario della sua nascita", organizzato presso lo stand del Consorzio del Soave. Impegnati a condividere lo spazio e l’attenzione dei passanti con la presenza contemporanea di Katia Ricciarelli (la nuova e fresca "starlet" dello show business televisivo di questo inquieto Paese…) nello stand del Consorzio, siamo comunque riusciti a fare qualche buon ragionamento sull’attualità degli scritti di Mario Soldati per molti aspetti del mondo del vino. Nessuno si è avventurato in impegnative considerazioni letterarie, solo qualche riflessione su come Soldati avesse già compreso nel 1969 l’importanza del paesaggio e dell’integrità del territorio per il loro contributo al vino di qualità, il rapporto delicato tra produzione artigianale e filiera organizzata in maniera industriale (uno dei temi forse più attuali!) ed altro ancora. Purtroppo, Anna Soldati Cardini non era presente per un serio infortunio domestico, dal quale le auguriamo di rimettersi al più presto. Fabio Bottonelli ha portato il saluto a nome della famiglia Soldati e del Comitato
Nazionale per le celebrazioni di Mario Soldati
.

Probabilmente torneremo a ragionare e rilanciare alcuni temi tratti dal libro "Vino al vino": c’è molto più interesse di quanto si possa immaginare. Quindi, a presto.