Panoramablogger800x_1
Un manipolo di wine blogger è riuscito a far riempire la sala conferenze della Casa del Vino di Soave, sede del Consorzio di Tutela Vini Soave e Recioto di Soave. Colà, per ben 150 minuti, si sono trattenuti numerosi produttori di vino e operatori della filiera, sotto l’attenta regia e l’indubbia abilità organizzativa del genio della Casa, ovvero Aldo Lorenzoni, Direttore del Consorzio del Soave, e del suo valido staff di collaboratori. Occasione dell’incontro è stata la tavola rotonda "World Wine Web" (qui il programma e l’elenco dei relatori).

Img_4345
Img_4348
Il sottoscritto non vi racconterà per filo e per segno di cosa si sia discusso. Mi piace solamente notare come sia stata apprezzata la formula adottata dagli organizzatori: una discussione alla pari. Nessuno di noi blogger e comunicatori del vino su Internet era su una sorta di cattedra, c’è stato piuttosto un dialogo aperto, sostenuto da domande e riflessioni di molti degli intervenuti. Una buona opportunità, insomma, per comunicare e riflettere sulle potenzialità del mezzo, sia sotto il profilo della comunicazione che del linguaggio, come pure del contributo dei blog al marketing e al business del vino.

Img_4356
Img_4359
A distanza di un anno dal precedente incontro organizzato al Vinitaly 2006, ho notato una maggiore conoscenza del mondo Internet e dei blog tra i membri della filiera del vino, una maggiore propensione ad approfondire temi non immediatamente alla portata di chiunque. Un buon segnale per il prossimo futuro? Speriamo di sì, ma è presto per dirlo: occorrerà ancora del tempo, ulteriori sforzi di comunicazione e formazione, e i primi significativi tentativi di produttori aperti al dialogo e disposti ad investire tempo sul blog.

Img_4352_1
E’ giunta o no l’ora che le aziende di produzione si riapproprino della comunicazione, per troppo tempo delegata a soggetti esterni all’azienda? Il blog rappresenta l’occasione propizia per gestirsi direttamente la comunicazione?

———————-
Le foto di questo post:
- panoramica della sala della Casa del Vino di Soave;
- Nicolò Regazzoni, giornalista e moderatore dell’incontro;
- Elisabetta Tosi alias Lizzy alias VinoPigro;
- Mirco Mariotti, curatore della wine letter Bosco Eliceo.net;
- Gianpaolo Paglia alias Poggio Argentiera;
- (da sinistra) Stefano Posenato, Vigna dello Stefano – Az. Agr. Le Albare, Andrea Mazzai e Gianpaolo Giechele, titolari del sito ViniSoave.it; Roger Sesto, Caporedattore di Olio Vino e Peperoncino; Massimo Mangolini responsabile dei servizi web del portale Olio Vino e Peperoncino.